Home
Attivitą
Equipe
Congressi
Informazioni

 

2005 © Tutti i diritti riservati

 



CHIRURGIA DEL PIEDE

Incarico di Alta Specializzazione di patologia e
chirurgia della caviglia e del piede: Dr. A. Aloja


email: aloja@ortopediabassini.it

ALLUCE VALGO

L'alluce valgo è una deformità caratterizzata dalla deviazione in valgo dell'articolazione metatarso-falangea del 1° dito, con angolo superiore a 8°. Il rapporto tra maschi e femmine è nettamente a favore del sesso femminile (1:10). La maggiore frequenza dell'alluce valgo nel sesso femminile può essere spiegata da diversi fattori: prima di tutto l'utilizzo di calzature inadatte, nel senso di scarpe a punta stretta, ma larghe in corrispondenza delle teste metatarsali, facilitando in questo modo la comparsa della deformazione, soprattutto in presenza di tacchi alti; altro fattore importante sono gli squilibri ormonali durante le gravidanze o nel periodo post-menopausa che facilitano una lassità legamentosa che porta ad uno allargamento della regione metatarsale. Esistono anche forme primarie o congenite, nelle quali la deformità insorge come tale.

 

Il trattamento dell'alluce valgo dipende da diversi parametri che vanno attentamente considerati: età del paziente, condizioni cliniche, con particolare attenzione ai sistemi vascolare, neurologico e metabolico, esigenze legate alle calzature indossate e all'attività fisica ed infine parametri radiografici. Quale misura preventiva onde rallentare il decorso della deformità viene consigliato l’utilizzo di calzature comode in punta e con tacco basso e di evitare il sovrappeso.

Esistono molte tecniche chirurgiche con cui correggere tale deformità, quelle da noi maggiormente utilizzate sono:

Osteotomia di Scarf
Oseotomia di Austin
Osteotomia di Reverdin-Green
Osteotomia Percutanea sec. Bösch (P.O.D.)
Osteotomia della Base
Artrodesi metatarsofalangea
Osteotomia Sec. Akin della falange prossimale (associata o meno ad altre osteotomie del primo metatarsale)

L'intervento chirurgico viene solitamente effettuato in anestesia loco-regionale (anestesia limitata alla gamba) e il decorso post operatorio è molto rapido.


anestesia loco-regionale

DECORSO POST OPERATORIO E INDICAZIONI ALLA DIMISSIONE (info)

 

OSTEOTOMIA DI SCARF

L'osteotomia di SCARF viene eseguita con appropriata sega oscillante, a livello del 1° metatarsale con disegno a Z. Tale osteotomia permette una correzione nei tre piani dello spazio della testa metatarsale e pertanto trova ampia applicazione nel trattamento dell'alluce valgo. In particolare consentono di correggere l'angolo intermetatarsale dislocando lateralmente la testa e di correggere l'angolo articolare ruotando opportunamente la superficie articolare; inoltre è possibile, qualora indicato, accorciare o allungare il metatarsale e dislocare la testa plantarmente o dorsalmente. Una volta corretta la deformità, questa osteotomia viene fissata mediante due viti in titanio. Si associa spesso una osteotomia alla base della falange prossimale secondo Akin. Quest'ultima viene fissata con una cambretta in acciaio.

Radiografia preoperatoria
Osteotomia di Scarf + Osteotomia di Akin della falange prossimale

 

OSTEOTOMIA DI AUSTIN

L'osteotomia di AUSTIN viene eseguita con appropriata sega oscillante, a livello del collo del 1° metatarsale, con disegno a V ad apice distale tale da conferire già di per se una certa stabilità. Il frammento osseo cefalico viene spostato in senso laterale e spesso anche plantare per correggere la deformità del primo metatarsale, che è alla base dell'alluce valgo. Infine l'osteotomia viene fissata con una vite.

Radiografia preoperatoria
Osteotomia di Austin

 

 

OSTEOTOMIA PERCUTANEA SECONDO BÖSCH (P.O.D.)

L'osteotomia sec. Bösch viene eseguita mediante un filo di metallo, previa piccola incisione mediale alla testa del primo metatarso. Successivamente la testa metatarsale viene dislocata lateralmente e stabilizzata con un filo che fuoriesce dall'apice dell'alluce. La rimozione del filo avviene dopo 30 giorni dall'intervento chirurgico.

Radiografia preoperatoria
Osteotomia sec. Bösch + correzione 2-3 dito a martello

 

DECORSO POST OPERATORIO E INDICAZIONI ALLA DIMISSIONE (info)

 

 

Torna ad attività