Alluce valgo

alluce valgo
Responsabile di struttura semplice di chirurgia del piede e della caviglia
Dott. Alessandro Aloja


L'alluce valgo è una deformità caratterizzata dalla deviazione in valgo dell'articolazione metatarso-falangea del 1° dito, con angolo superiore a 8°. Il rapporto tra maschi e femmine è nettamente a favore del sesso femminile (1:10). 

La maggiore frequenza dell'alluce valgo nel sesso femminile può essere spiegata da diversi fattori: prima di tutto l'utilizzo di calzature inadatte, nel senso di scarpe a punta stretta, ma larghe in corrispondenza delle teste metatarsali, facilitando in questo modo la comparsa della deformazione, soprattutto in presenza di tacchi alti; altro fattore importante sono gli squilibri ormonali durante le gravidanze o nel periodo post-menopausa che facilitano una lassità legamentosa che porta ad uno allargamento della regione metatarsale. 

Esistono anche forme primarie o congenite, nelle quali la deformità insorge come tale. Inizialmente l'alluce valgo si manifesta soltanto con lievi fastidi, quali arrossamento e gonfiore nell'area interna dell'avampiede quando sfrega contro la calzatura. Soprattutto se si indossano scarpe strette o con il tacco alto. Con l'andare del tempo questi disturbi, dovuti all'infiammazione dell'area, tendono a diventare cronici e peggiorare, con la formazione di una protuberanza sempre più accentuata e lesioni osteoarticolari.

In questa situazione le normali forze che agiscono sul piede non sono più distribuite in modo corretto e non è raro che si formino calli. Il dolore che compare sotto il piede e sul lato interno, dovuto alla borsite e alla progressiva deformazione dell'articolazione metatarsale, nonchè alle callosità, con il tempo diviene sempre più intenso fino a impedire il contatto con qualunque tipo di scarpa e a limitare drasticamente il cammino. Finchè, alla fine, diviene indispensabile l'intervento chirurgico. Il trattamento dell'alluce valgo dipende da diversi parametri che vanno attentamente considerati: età del paziente, condizioni cliniche, con particolare attenzione ai sistemi vascolare, neurologico e metabolico, esigenze legate alle calzature indossate e all'attività fisica ed infine parametri radiografici.


Esistono molte tecniche chirurgiche con cui correggere tale deformità, quelle da noi maggiormente utilizzate sono:


Osteotomia di MiniScarf
Osteotomia della Base
Artrodesi metatarsofalangea
Osteotomia Sec. Akin della falange prossimale (associata o meno ad altre osteotomie del primo metatarsale)
Chirurgia mini invasiva dell'alluce e avampiede


L'intervento chirurgico viene solitamente effettuato in anestesia loco-regionale (anestesia limitata al piede) e il decorso post operatorio è molto rapido.

Rx pre e post operatoria (correzione alluce valgo e dito a martello)
post operatorio alluce valgo

alluce post operatoria

video:  intervento chirurgico di correzione dell'alluce valgo


Per informazioni puoi scrivere una email a: info@ortopediabassini.it